lørdag den 25. december 2010

Udstilling i disse juledage 10 i Apuglien med Cesare Piscopo



INVITO ALLA MOSTRA DI PITTURA

KNUD STEFFEN NIELSEN e CESARE PISCOPO
Parabita - PALAZZO FERRARI
11 - 20 dicembre 201O
orario: 16,00 - 20,00
Patrocinio Comune di Parabita
Knud Steffen Nielsen è un poeta e pittore danese.
Ha debuttato nel 1980 con la raccolta Indsskrift, pubblicato da Edizioni Dopo Mano. Ha ricevuto una borsa di studio nel 2002, dal Consiglio della Letteratura del Lavoro per la sua raccolta di poesie Le possibilità di un cinese. Ha curato l'antologia Encyklopoesien, pubblicata nel 2010. La sua più recente pubblicazione s'intitola Non è davvero male il pesce, (Arena, 2008). Knud Steffen Nielsen, come scritore ha ottenuto grandi riconoscimenti sia in patria che all'estero; tra l'altro, egli è membro del Consiglio di Amministrazione della Arena Publishing e fa parte della Fondazione Arts e del National Litteraturrad. Nominato per il Premio letterario Bet 2007. Come pittore ha esposto in fondazioni, musei e gallerie: in Danimarca, Polonia e Italia. Knud Steffen Nielsen è anche flautista e presentatore del gruppo Oh, stai mentendo Albertine.
Per me sono importanti l'intuizione e la comunicazione, quasi come in ogni buona conversazione. L'arte visiva è un luogo, uno spazio che ti permete di vedere oltre...; che ti fa pensare e riflettere in modo leggermente diverso (K. S. Nielsen).http://da.wikipedia.org/wiki/Knud_Steffen_Nielsen
http://www.knudsteffennielsen.dk

Cesare Piscopo è pittore e poeta (di Parabita)
Ha compiuto gli studi all' Accademia di Belle Arti di Lecce, dopo aver frequentato inizialmente l'Accademia di Brera, a Milano. Ex docente di Arte e Immagine nella Scuola Media Statale. Dal 1963 espone le sue opere con successo in numerose mostre personali e collettive. Ha compiuto viaggi di studio in diverse città italiane e straniere. I suoi dipinti sono esposti in varie collezioni d'arte, pubbliche e private, in Italia e all'estero. Come poeta, ha pubblicato le raccolte: Fili d'erba (1996); Dal profondo sud (1998); Il mare dell'amore (2006); Messaggi dal mare (2007); e l'antologia Sotto le silenziose nuvole un mare di pensieri (2009).
In arte, l’obiettivo che mi propongo non è la verosimiglianza, ma l’espressione di un rapporto interiore fra me e il paesaggio naturale (in particolare il paesaggio marino), da cui scaturiscono, secondo un’ottica astratta e visionaria, immagini emblematiche ricche di associazioni, suggestioni, evocazioni. Il colore (luce spazio materia), cui affido la liricità dei miei sentimenti, è l’assoluto protagonista della composizione. ...Come riflessa nell’acqua l’immagine vibra, sospesa fra l’Essere e il Nulla (C. Piscopo). http://www.cesarepiscopo.it
http://www.ilmaredivenere.com

Ingen kommentarer:

Tilføj en kommentar